Rocco Zifarelli, il versatile chitarrista è ora disponibile a tenere lezioni online.

Rocco Zifarelli è su lezioni di musica online. Per scoprire le date e le disponibilità visita il calendario e prenota la tua lezione.

A partire da gennaio 2017 saranno rese note le prime date disponibili del Maestro.

 

BIOGRAFIA

E’ stato il vincitore della prima edizione (1991) del prestigioso concorso Eddie Lang Guitar Contest, dedicato alle giovani generazioni di chitarristi jazz.

Dal 1997 collabora regolarmente col compositore e direttore ENNIO MORRICONE, plurinominato e vincitore di diversi Oscar, Golden Globe, Bafta Awards e David di Donatello, collaborando sia nelle registrazioni di colonne sonore di film che nei concerti dal vivo, esibendosi nei migliori teatri e location del mondo quali Tokio International Forum, Royal Albert Hall di Londra, The Kremlin a Mosca, Palais des Congrès a Parigi, Arena di Verona, Teatro alla Scala di Milano, 2010 Shanghai Expo, Great Hall of the People di Pechino, Herodion Theater di Atene, Sejong Cultural Centre di Seoul, Radio City Music Hall di New York City e poi di Rio De Janeiro, Dublino, Santiago del Cile, Adelaide, Perth, Praga, Budapest e tanti altri.

Nel 2007, sempre con il maestro Morricone, si è esibito presso la Sala dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York per salutare la nomina del nuovo segretario generale Ban Ki-Moon. Questa alle Nazioni Unite per Rocco è stata la secondo esperienza, poiché già nel 2005 fu invitato con la sua stessa band a New York all’annuale International Symposium. Sempre a NewYork, nello stesso periodo, dopo un’audizione, è entrato nella band Mahavishnu Project con cui è stato in tour negli Stati uniti ed in Europa.

Come sideman, Rocco ha realizzato centinaia di dischi e concerti con grandi musicisti jazz e pop quali Jeff Berlin, Danny Gottlieb, Paul Mc Candless, Tony Scott, Bob Mintzer, Gege’ Telesforo, Massimo Urbani, Matthew Garrison, Dominique Di Piazza, Paolo Belli, Giorgia, Ivano Fossati, Renato Zero, Cristiano De Andrè, Dulce Pontes, Teresa Salgueiro (Madredeus), Angelo Branduardi, Pietro Iodice, Pino Iodice, Pippo Matino, Lester Bowie, Stefano Di Battista, Rosario Giuliani, Steve Hunt, e molti altri.

Dal 1996 al 2006 è stato chitarrista aggiunto dell’Orchestra della Rai di Roma partecipando a numerose trasmissioni televisive tra cui Sanremo, Fantastico, ecc. sotto la direzione di grandi direttori e compositori quali Gianni Ferrio, Pippo Caruso, Peppe Vessicchio e Gianfranco Lombardi.

Suona inoltre l’oud elettrico, il mandolino, la chitarra fretless, la chitarra synth ed altri strumenti a corda mediterranei e sudamericani, alcuni inventati e costruiti per le sonorità richieste, specialmente nelle sedute di registrazione, per colonne sonore, sonorizzazioni varie e librerie musicali; è anche esperto di informatica musicale e tecnologia applicata alla musica, esperienze consolidate nel suo studio di registrazione “Z-Studio” di Roma.

Collabora e ha collaborato come consulente ed endorser di prestigiosi marchi internazionali quali DV-Mark Amplifier, Ernie Ball Strings, Agostin Custom Guitars, Yamaha, Godin Guitars, Galli strings, Roland e Boss pedals e Ableton Live, rappresentandoli presso i più importanti eventi fieristici italiani ed internazionali come il Music Messe di Francoforte ed il NAMM di Los Angeles.

Il suo primo disco, “LYNDON” (prodotto dalla Via Veneto Jazz e distribuito dalla Universal) è stato il risultato di anni di maturazione ed esperienza musicale, dimostrando le sue doti di compositore, arrangiatore e band leader. Infatti, l’interpretazione e l’arrangiamento della composizione “Havona” di Jaco Pastorius (contenuta in LYNDON) è stata scelta dalla prestigiosa etichetta tedesca E.S.C. per essere inclusa nel CD tributo alla grande fusion band Weather Report, “Mysterious Voyages – A Tribute To Weather Report, insieme ad altri artisti quali Marcus Miller, Tribal Tech, Scott Kinsey, Jim Beards etc.

Dal 2009 al 2013 divide la sua residenza tra Roma e Parigi dove, dopo un’audizione, diventa il chitarrista stabile del gruppo funk-jazz-rock americano Defunkt, del leader newyorkese Joe Bowie, col quale partecipa a diversi tour e suonando nei più importanti festival jazz europei. Sempre a Parigi comincia a collaborare con grandissimi musicisti dell’area jazz-rock-afro come Linley Marthe, Francis Lassus, Chander Sardjoe, Paco Sery, Hadrien Feraud, Yassin Afrocut, Dedè Ceccarelli, suonando in vari festival jazz come quello di Tangeri (Marocco), Abidjan (Costa d’Avorio), La Villette (Parigi). Con questi musicisti sta terminando il suo nuovo disco solista che dovrebbe uscire per la fine del 2016.

Svolge dal 1990 un’intensa attività didattica presso alcune importanti scuole di musica romane ed italiane come l’Università della Musica ed il Saint Louis Music College e sta completando la produzione di un proprio Metodo di Chitarra Jazz Moderna in 4 volumi. Dal 2005 è docente esterno per i corsi di chitarra Jazz, Elettrica e Pop presso il Conservatorio di Bari e Frosinone, dal 2012 è titolare della cattedra di Chitarra Jazz nei Conservatori di Pescara e L’Aquila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi