Corso di Analisi Jazz – Marcello Piras – SECONDA LEZIONE


Online

Feb 28th, 2017 9:00 to 11:00 pm

Corso di Analisi jazz

Docente Marcello Piras

Struttura e obiettivi

Corso biennale in 32 lezioni, 16 per anno, di due ore ciascuna, più esercitazioni su materiale fornito dal docente. L’obiettivo è condurre i partecipanti a una comprensione il più possibile ampia ed equilibrata del linguaggio del jazz in tutti i suoi aspetti, stili, periodi, forme e contenuti, anziché limitarsi alle ristrette e datate nozioni (giri armonici, analisi delle cadenze) di solito fornite nei corsi in uso presso scuole private e pubbliche.

Si richiedono conoscenze di base in materia di jazz e di teoria. Non è un corso di storia: i partecipanti sono invitati a compiere letture integrative.

I Anno – 16 Lezioni

  1. Obiettivi e metodi. Alcuni miti da sfatare. Il contesto storico-musicale di fine Ottocento. Forme e generi della musica caraibica prima del jazz.
  2. La famiglia delle forme di marcia. Il ragtime: struttura, figurazioni, repertori, prassi esecutiva.
  3. Il sistema simbolico di Scott Joplin.
  4. New Orleans: forme, organizzazione delle parti.
  5. La canzone americana: fonti scritte, prassi editoriali, trattamento del repertorio, stamponi.
  6. Pianisti di Harlem: pratiche di scrittura e improvvisazione.
  7. Sperimentazioni formali degli anni ’20.
  8. Duke Ellington 1927-1931: simbolismo visuale e gestuale.
  9. Il jazz classico bianco e le composizioni novelty.
  10. L’ascesa dello swing e della forma-canzone. Basi della scrittura per orchestra.
  11. L’espansione del solismo.
  12. Ellington 1932-1942: conquiste formali, simbolismo concettuale.
  13. Il bebop e i suoi dialetti: tonalità allargata.
  14. Forme complesse fisse.
  15. Tecniche miste.
  16. Ellington 1944-1964: simbolismo narrativo.

II Anno – 16 Lezioni

  1. Improvvisazione tematica.
  2. Ritornelli variabili.
  3. Il sistema modale di George Russell e le sue applicazioni.
  4. Forme variabili estese.
  5. John Coltrane (I): dal tonale al modale.
  6. John Coltrane (II): dal modale al panmodale.
  7. Forme ritornellari modali.
  8. Miles Davis (I): allentamento delle forme.
  9. Miles Davis (II): segnali e metaforme.
  10. Dalla polimodalità all’atonalità.
  11. Ellington 1965-74: simbolismo teologico.
  12. La scuola di Chicago (I).
  13. La scuola di Chicago (II).
  14. La conduction.
  15. Rassegna di tecniche contemporanee (I).
  16. Rassegna di tecniche contemporanee (II).

Costo di ogni singola lezione 25 €

Prenota ora PER SEGUIRE IN DIRETTA LA

SECONDA LEZIONE DEL 28  FEBBRAIO ore 21

Acquista ora la Lezione.

Riceverai via email un link con l’accesso al sistema di videoconferenza.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi