Armonia

Pianoforte Jazz - Improvvisazione - Armonia
50 €

Nato a Milano nel 1977, inizia lo studio del pianoforte classico a 8 anni.

Scopre il jazz nell’adolescenza e studia con: Ray Santisi presso i seminari della Berklee School a Umbria Jazz nel 1994, Franco D’Andrea e Enrico Pieranunzi a Siena Jazz 1996, Enrico Intra e Roberto Pronzato presso i Civici Corsi di Jazz di Milano, dove ottiene il diploma nel 1999.

Nel 1995 entra a far parte della Big Band diretta da Enrico Intra con cui incide quattro CD: “Italian Club Graffiti” per la Erga-Peer Music, “Night Creature”, “New Perspectives” e “New Italian Graffiti” per la Soul Note e accompagna, tra gli altri: Dave Liebman, Max Roach, Bobby Watson, Bob Brookmeyer, David Murray, Eddie Daniels, David Raksin, Franco Cerri, Enrico Rava, Franco Ambrosetti, Giovanni Tommaso.

Nel 2000, ispirandosi alla musica del pianista Ahmad Jamal, fonda CUES Trio assieme a Lucio Terzano e Tony Arco, con cui incide nel 2001 “Introducing CUES trio” per la DDQ-SoulNote e nel 2002 “Cues trio meets David Liebman – FEEL” per la Abeat records.

Nel 2003 incontra in una jam session a New York James Cammack, contrabbassista da oltre vent’anni al fianco di Ahmad Jamal stesso, con cui tiene successivamente una serie di concerti in Italia e registra nel 2008 l’album “Rather Odd”, in trio, a nome del batterista Tony Arco.400-11

Nell’ottobre 2005 registra con il quartetto di Nat Su il CD “Volatile”, uscito per la TCB-Montreux. Nel Dicembre 2005 registra dal vivo con Dave Liebman nell’ambito di un tour italiano; da queste sessioni nascono due album: “Dream of Nite” e “Negative Space”, entrambi prodotti in Europa dalla Emarcy-Universal e usciti negli USA per la prestigiosa etichetta VERVE.

All’inizio del 2006 si trasferisce a New York per sei mesi, dove svolge un’intensa attività concertistica nei club e registra con la cantante Alice Ricciardi il CD “Comes Love”, uscito poco dopo per la Blue NoteEMI Music. Di questo periodo sono anche le registrazioni di “The Right place” (Emarcy-Universal) di Gaetano Partipilo, “13 Floors” e “Dig Deep” (Music Center) e “Locomotion” (SoundHills) con Franco Ambrosetti e Michele Bozza.

Di ritorno dagli Stati Uniti viene scelto assieme ad altri undici pianisti in tutto il mondo (tra cui Aaron Parks e Gerald Clayton) per partecipare al prestigioso “Thelonious Monk International Piano Competition”, esibendosi di fronte ad una giuria presieduta da Herbie Hancock e comprendente, tra gli altri, Danilo Perez e Andrew Hill.

Nel 2008 si trasferisce a Roma e inizia una intensissima attività concertistica al fianco di Stefano Di Battista e Rosario Giuliani, collaborando altresì con Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Dario Deidda, Fabio Zeppetella, Fabrizio Bosso, Max Ionata e praticamente tutti i migliori musicisti della scena italiana.

Compare nel 12° DVD “La grande storia del Jazz” in un progetto diretto da Massimo Nunzi.

Con Stefano Di Battista incide incide un disco per Casa del Jazz uscito nel 2009 nella collana del periodico L’Espresso e due dischi con la cantante Nicky Nicolai (“Più Sole” per la Emarcy-Universal e “Sophisticated Lady” per l’Espresso). Sempre nel 2009 escono “One Day I’ll Fly Away”, registrato in trio per la DejaVu, che riscuote un ottimo successo di vendite in Giappone, e “Night Walk” con il sassofonista Max Ionata, prodotto dalla stessa etichetta.

Nel 2010 realizza, assieme a Roberto Pistolesi, Pietro Ciancaglini, Stefano Di Battista e Dario Deidda: “Involving, evolving, revolving”, uscito per Alice Records a giugno 2011.

E’ del 2012 la registrazione del CD “Images” di Rosario Giuliani, effettuata a New York assieme a John Patitucci, Joe Locke e Joe LaBarbera. Registra parte delle musiche del film premio Oscar “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, uscito nel 2013 e suona in una serie di concerti con Gino Paoli.

Nel 2013 realizza il suo lavoro discografico “Other Digressions”, uscito di recente per Abeat Records.

Di recente uscita è il suo ultimo CD dal vivo “Trio Live”, con Dario Deidda e Roberto Pistolesi.

Attualmente è impegnato in tour europei ed italiani al fianco di Rosario Giuliani, Roberto Gatto (con la band Tributo a Miles Davis), oltre a collaborare stabilmente con Fabio Zeppetella, Pilàr e con il quintetto francese Equilibre de Nash.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%
Inglese
100%

Livelli di insegnamento:

Medio Avanzato Alto Perfezionamento
Composizione - Arrangiamento, Armonia, Teoria e Solfeggio
35 €

Compositore, arrangiatore e chitarrista nato a Marino (Roma, Italia) nel 1978. Ha iniziato studiando chitarra classica e jazz con vari insegnanti. Dal 2005 ha studiato con il pianista jazz americano Barry Harris. Ha conseguito i diplomi di Composizione, di Chitarra Jazz e di Arrangiamento presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone. Si perfeziona frequentando per diversi anni le master class di composizione dei “Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale” a Norcia, Italia. Collabora come arrangiatore con l’Orchestra Jazz del Conservatorio di Frosinone e come compositore ed orchestratore con l’Orchestra Sinfonica dello stesso istituto. Nel 2014 consegue il corso annuale di “Musica e Tecnologia Applicata alle Immagini” presso la Forum Academy nei prestigiosi Forum Music Village Recording Studios di Roma fondati nel ’69 dal M° Ennio Morricone.

Nel 2014 a New York vince il “Respighi Prize International Composers Competition” con l’opera Three Variations on a Gregorian Theme per orchestra d’archi eseguita il 12 Dicembre 2015 in prima mondiale alla Carnegie Hall di New York dalla Chamber Orchestra of NY diretta da Salvatore Di Vittorio. Nello stesso anno il suo dramma musicale Odisseo e Calipso per due voci e orchestra è stato premiato con la Menzione d’Onore al “Boston Metro Opera Composers Competition“. Il 2 Marzo 2016 la sua opera Echi tra Spazio e Tempo per due voci e pianoforte viene eseguita alla Camera dei Deputati di Roma per l’inaugurazione della mostra d’arte “Black Holes” di Michele Cossyro.

La sua attività come compositore si declina anche nella musica applicata, fra le colonne sonore e le musiche di scena hanno ottenuto riconoscimenti ufficiali: il cortometraggio Un Amore di Plastica di Corrado Ceron (vincitore alla 3° edizione del Social World Film Festival in Vico Equense), il documentario In Cerca di un Amico di Karma Gava e Alvise Morato (Miglior Documentario al Roma3FilmFestival 2014, Premio Speciale al Cervignano Film Festival 2013, Miglior Documentario all’Alta Langa Film Festival 2014, Miglior Documentario al DocumentaMy Film Festival 2014, Menzione Speciale al Festival del Cinema di Brescello 2014). Dal 2016 è assistente del compositore Marco Werba per le musiche dei film Seguimi di Claudio Sestrieri e Controtempo di Aurelio Grimaldi.

Nel 2014 per la Fondazione Teatro Valle Bene Comune di Roma collabora alla composizione delle musiche di scena per il dramma teatrale Il Macello di Giobbe di Fausto Paravidino con Filippo Dini e Monica Samassa, rappresentato in prima assoluta al Bozar Theatre di Bruxelles.

Le sue composizioni sono state eseguite in Italia e all’estero in prestigiose sale da concerto e teatri in occasione di vari festival ed eventi tra i quali: Carnegie Hall di New York City, Auditorium Parco della Musica di Roma per il “150° Anniversario dell’Unità d’Italia”, Camera dei Deputati Sala del Cenacolo Complesso Vicolo Valdina di Roma, Festival Internazionale di Musica “Suona Francese” evento annuale a cura dell’Ambasciata Francese e Italiana, rassegna annuale “La Settimana del Contemporaneità” del Conservatorio di Frosinone, Festival Internazionale di Musica “NotoMusica 2013′′ nel Palazzo Ducezio a Noto, Rassegna Musicale “inChiostro” in Frosinone, “XXVII° International Chamber Music Festival” in Norcia (Perugia), “The International Selection” al Bozar Theatre di Bruxelles, Théâtre de la Commune of Aubervilliers di Parigi, Théâtre Liberté in Toulon, LAC Lugano Arte e Cultura, Teatro della Tosse di Genova ecc.

Le sue opere sono pubblicate da M.A.P. Editions per la musica contemporanea e Limited Music Trade per la musica applicata.

Disponibilità e competenza a tenere le lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli d'insegnamento

Base Medio Avanzato
Pianoforte Classico, Armonia, Solfeggio
30 €

Ha iniziato a studiare musica a Modica, la sua città, all’età di sei anni e già a dieci anni si esibisce in varie città della provincia di Ragusa. Consegue il Diploma di Pianoforte presso il Conservatorio Musicale “V. Bellini” di Catania e contemporaneamente il Diploma Musicale (Legge 270) organizzato dal M.I.U.R. e dal Conservatorio A. Corelli di Messina. Negli stessi anni studia Direzione con il M° Schilirò del Conservatorio di Messina. Segue vari corsi di interpretazione musicale con i Maestri Bruno Canino (Milano), Adrian Vasilache (Romania), Carlos Parreira (Brasile), Regina Seidlhofer (Austria) e approfondisce gli studi pianistici perfezionandosi a Roma presso la Scuola del Maestro Franco Medori e a Palermo con il Maestro Antonio Trombone. Ha partecipato a numerose manifestazioni musicali e ha fatto parte della commissione di Concorsi Pianistici Nazionali avendo al suo attivo un numero considerevole di recitals tenuti per le più prestigiose Associazioni Concertistiche e Associazioni Musicali Italiane (Amici della Musica, A.Gi.Mus., G.M.I., Fidapa, Il mondo della musica, ect.) sia in formazioni da camera che come solista. Come Direttore d’orchestra ha esordito nel 1994 dirigendo lo Stabat Mater di G.B. Pergolesi e Concerti per violino e orchestra di A. Vivaldi e A. Corelli. Ha inoltre diretto, tra gli altri, la Missa Brevis di J. Haydn per orchestra e coro. Ha diretto di J.S. Bach la Suite n. 3 per Orchestra e basso continuo, i Concerti per violino e orchestra e il Concerto per oboe, violino e orchestra in do minore. Come pianista solista con orchestra ha eseguito il Concerto in re minore di J. S. Bach, alcuni Concerti di W. A. Mozart e il Concerto Patetico di F. Liszt. Ha fondato a Modica, nel 1994, l’Accademia Musicale “Pietro Floridia” ed in collaborazione con l’O.S.I. Orff Schulwerk Italiano di Roma ha avviato vari corsi di formazione in Sicilia sulla metodologia Orff. Ha frequentato corsi di didattica della musica tenuti da massimi esperti in Italia (C. Paduano, M. Spaccazocchi, G. Piazza, A. Sangiorgio, E. Strobino). Nel 1999 ha fondato l’A.M.A.T. “Accademia Mediterranea di Arti-Terapia”, prima Scuola di Musicoterapia in Sicilia, accreditata nel 2004 dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca quale Ente di Formazione con Docenti tra i più prestigiosi in Italia ed all’estero, con la Direzione Scientifica del Prof. Dr. Rolando Benenzon (Argentina), massima autorità mondiale nel campo della Musicoterapia. Nel 2001 ha organizzato il Convegno di Musicoterapia “Vita dei suoni nei suoni della vita”, relatore il Prof. Matteo Lorenzetti Preside della Facoltà di Psicologia dell’Università di Urbino e nel 2005 un Convegno nazionale di Musicoterapia che ha visto, tra gli altri relatori, la presenza della Dott.ssa Gabriela Wagner – Presidente della Federazione Mondiale di Musicoterapia e del Dott. Ferdinando Suvini Vice-Presidente della Federazione Europea di Musicoterapia. La sua attività artistica è stata più volte premiata e tra i riconoscimenti si ricordano il Premio “Amicizia e solidarietà” nel 2003 e il “Premio Città di Modica” nel 2006. Nel 2010, in occasione del 150° anniversario della nascita del musicista Pietro Floridia è stato invitato a presentare, in prima esecuzione assoluta, composizioni per pianoforte del musicista. E’ Docente di Musica dal 1980 presso le Scuole Statali Italiane Secondarie di I grado e dal 2011 al 2016, vincitore di concorso presso il Ministero degli Esteri, è Docente titolare di Musica in Africa, presso la Scuola Italiana di Asmara (Eritrea). Ha collaborato con il baritono M° Barnabas Mebrahtu nell’esecuzione di arie d’Opera insieme al quale ha tenuto concerti per la EriTV (tv di stato Eritrea) ed ha registrato, per una troupe della TV finlandese, una trasmissione televisiva mandata in onda in Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia e Islanda. Nel mese di maggio 2015, presso il Teatro Asmara, si è esibito con la “Leipzig Philarmonic Orchestra” diretta dal M° Michael Koehler ed il successivo 3 giugno, nello stesso Teatro, ha tenuto un concerto solistico organizzato dall’Ambasciata d’Italia di Asmara, in occasione dei festeggiamenti per la Festa nazionale Italiana del 2 giugno. Nell’ottobre 2015, in occasione della “Settimana della lingua italiana nel mondo” – organizzata dal Ministero degli Esteri – presso la “Casa degli Italiani” in Asmara, ha tenuto una conferenza sul Melodramma. Attualmente, tornato in Italia, è Docente di Musica presso la Scuola Statale Secondaria di I Grado “Giovanni XXIII” di Modica.

Livelli di Insegnamento:

Base Medio Avanzato
Chitarra Elettrica, Armonia, Arrangiamento, Chitarra Acustica
30 €

Nasce a Fondi (LT) dove inizia a suonare all’età di 13 anni.

 Nel 2006 studia chitarra jazz presso la scuola “formazione musica” di Fondi con il maestro Mirko Volpe. Decide poi di approfondire gli studi musicali con dei maestri e studia chitarra jazz con Eddy Palermo e armonia e arrangiamento con Andrea Avena. Dal 2011 vive a Roma e frequenta, inoltre, il triennio di Chitarra nella scuola di JAZZ (Popular Music) presso il Conservatorio di Musica L. Refice di Frosinone, dove studia con i maestri: Umberto Fiorentino, Marco Rinalduzzi (Riccardo Cocciante, Mina, Lucio Dalla, Giorgia), Marco Tiso, Stefano Caturelli, Alberto Giraldi, Stefano Scatozza. Segue le Masterclass di grandi nomi della chitarra moderna come Scott Henderson, Kurt Rosenwinkel, Peter Bernstein, Fabio Zeppetella, Stef Burns, Stefano Micarelli. Partecipa a laboratori di musica d’insieme con Dave Liebman, Rick Margitza, George Garzone, Scott Colley, Aaron Goldberg, Donnie McCaslin, Dado Moroni, Antonio Ciacca, Tony Monaco, Antonio Sanchez, Francisco Mela, Aldo Bassi.



Ha all’attivo numerose collaborazioni musicali, sia in Studio che Live, tra le quali:
Francesco Renga, Mogol, Enrico Capuano, Virginio Simonelli, Agnese Valle, G.A.M.E Gap Advanced Modern Ensemble di Alberto Giraldi, Mario Guarini, Aldo Bassi, Stef Burns, Orchestra pop del Conservatorio di Frosinone, Bixi Big Band diretta da Carlo Capobianchi, Naelia, Gianmarco Carroccia, Alberto Giraldi Electric Band, Desiree Capaldo, Orchestra di Chitarre Frets e PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble, Orchestrina Biancosarti. 



Ha scritto musiche per il teatro e per il cinema.

Ha scritto arrangiamenti per il Quartetto Sincronie (quartetto d’archi) e Marilena Paradisi, un progetto che spazia dal jazz alla musica contemporanea.

Ha scritto gli arrangiamenti per archi e fiati per il progetto Emozioni di Gianmarco Carroccia e Mogol.

Ha scritto arrangiamenti per l’Orchestrina Biancosarti (basso tuba, clarinetto- sassofono, tromba, chitarra e voce).

Dal 2009 svolge attività didattica presso varie strutture, attualmente insegna chitarra moderna e Musica d’Insieme presso l’Accademia Musicale Euterpe di ROMA, arte2o di Roma e presso Stazione Musica di Terracina (LT).

Dal 2012 è Endorser per Dangelo Amplifiers.

Nel 2012 si è laureato in “Psicologia dello sviluppo, dell’educazione, e del benessere” presso l’università Sapienza di Roma con una tesi su

“l’Autoefficacia nella musica”.

Disponibilità e competenze nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio Avanzato
Pianoforte Classico - Direzione d'Orchestra - Organo Classico - Armonia - Solfeggio
25 €

Giovanissimo vince i primi concorsi in ambito compositivo.

Ha studiato pianoforte sotto la guida di Antonio Luciani (della scuola di Vincenzo Vitale); in questo strumento si è brillantemente diplomato presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina con Salvatorella Coggi ed in musica corale e direzione di coro con Mauro Bacherini. Sempre presso il Conservatorio di Latina ha studiato Organo e composizione organistica con Luigi Sacco (allievo di Fernando Germani) e composizione con Alberto Meoli. Ha studiato improvvisazione organistica a Trento con Stefano Rattini e si è perfezionato in organo con Mariella Mochi ed Olivier Latry (organista titolare di Notre Dame di Parigi) ed in pianoforte con Alessandra Ammara e Roberto Prosseda (con cui ha avuto il privilegio di esibirsi a 4 mani nel Festival Pontino 2009).

Ha frequentato i corsi di animazione liturgica della Diocesi di Roma tenuti da Marco Frisina. Ha studiato direzione d’orchestra con Nicola Samale e Deian Pavlov. La sua attività direttoriale, che lo ha portato ad affrontare un repertorio sconfinato dal barocco alla musica contemporanea, lo ha visto condurre le seguenti orchestre: Corelli Chamber Orchestra (Italia), Vidin State Philharmonic Orchestra (Bulgaria), Orchestra Sinfonica Internazione Giovanile ”F. Fenaroli” di Lanciano (Italia), Orquesta Sinfonica del Estado del Mexico (Messico), Lomza Chamber Philharmonic Orchestra (Polonia), Orquesta de la Universidad Autonoma de Nuevo Leon (Messico), Orchestra Filarmonica di Kalisz (Polonia), Orkestra Akademik Baskent di Ankara (Turchia), l’Orquesta Sinfonica de Yucatan e la Camerata de Coahuila (Messico), la Giovane Orchestra d’Abruzzo (Italia), la West Bohemian Symphony Orchestra (Repubblica Ceca), la Southern Arizona Symphony Orchestra (USA), l’Orquestra Sinfonica de la Universidad Autonoma del Estado de Hidalgo (Messico), la Sinfolario Orchestra, l’Orchestra Cantelli di Milano, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo (Italia, l’Orquesta Sinfonica de Michoacan (Messico), la Orquesta Sinfonica de Loja (Ecuador), la Symphony Arlington, la Garland Symphony Orchestra, la Las Colinas Symphony Orchestra (USA), l’Orchestra dell’Opera dell’Ucraina, la Bellagio Festival Orchestra, l’Orchestra dell’Accademia dei Sanniti (Italia), l’Orchestra del Conservatorio Regionale di Gaia (Portogallo), la Cairo Symphony Orchestra (Egitto), la North Czech Philharmonich Orchestra (Repubblica Ceca) presso la prestigiosa Smetana Hall di Praga e la Bitola Chamber Orchestra (Macedonia).

Ha diretto “La Traviata” di G. Verdi presso il teatro “A. Manzoni” di Cassino, “Madama Butterfly” di G. Puccini presso il teatro “G. D’Annunzio” di Latina e “Tosca” di G. Puccini alle Serate Borgiane 2015 di Nepi (Italia).

Si è anche esibito, come pianista o organista, in Croazia, Francia, Svezia, Australia, Danimarca, Spagna, Hong Kong e Nuova Zelanda, in cui ha tenuto anche una masterclass alla prestigiosa Waikato University.

E’ fondatore e direttore dell’Orchestra da Camera ”Città di Fondi” (con cui ha recentemente registato per Radio Vaticana con la pianista italoamericana Natalie Gabrielli) e del SoundTrack Ensemble, gruppo strumentale composto da giovani musicisti pontini, nato da un progetto dell’Associazione cinematografica “Giuseppe De Santis”. E’ membro della Commissione per la Musica Sacra ed il Canto Liturgico dell’Arcidiocesi di Gaeta. E’ presidente delle associazioni musicali intitolate a “Ferruccio Busoni” e “Sergej Rachmaninov”, con cui ha organizzato decine di iniziative culturali.

Nel 2006 è risultato essere il vincitore (sezione musica) con il brano inedito per pianoforte “Mozarteum” della V edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, prestigioso riconoscimento consegnatogli presso la Camera dei Deputati.

E’ il direttore artistico del Fondi Music Festival e dei corsi di perfezionamento musicale di “InFondi Musica”; è socio del Campus Internazionale di Musica di Latina. È stato il direttore artistico della Settimana Culturale Fondana ed il direttore musicale dell’opera “Wojtyla generation – love rock musical” (musiche e testi di Raffaele Avallone), presentata in Polonia nel 2009 con esiti entusiasmanti. E’ l’organista titolare del coro dell’Arcidiocesi di Gaeta; sue esecuzioni sono state trasmesse da TVP (Polonia), da RadioMaria, da SAT2000 (in diretta da piazza San Giovanni in Laterano per i 140 anni dell’Azione Cattolica Italiana), da RaiUno e da RaiTre.

Insieme al pianista Leone Keith Tuccinardi forma il Duo Pianistico Pontino; in questa formazione si sono esibiti, tra i numerosissimi concerti, a Teramo, Pescara, Roma, Napoli, Firenze e Milano, ed hanno debuttato come solisti con l’orchestra nel concerto di L. Kozeluh per pianoforte a 4 mani ed orchestra, diretti da Sandro Naglia.

Collabora stabilmente con il tenore Roberto Cresca, il soprano Laura Celletti, i violinisti Davide Alogna e Matteo Cossu ed i pianisti Marco Ciampi e Giuseppe Gullotta.

Il suo interesse globale verso l’arte dei suoni lo ha portato ad interessarsi di musica popolare e ad essere il fisarmonicista del gruppo folk “Città di Fondi”, con cui ha vinto nel 2011 il “Best Music Award” all’8° Nicosia International Folk Dance Festival (Cipro).

Alla intensa attività concertistica affianca l’insegnamento del pianoforte presso il Centro Studi Musicali ARS di Fondi (LT) e presso la scuola ”Harmonie” di Gaeta (LT).

Disponibilità e competenze nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio Avanzato
Pianoforte Moderno Pop Jazz - Accompagnamento Pianoforte Moderno - Songwriting - Arrangiamento e Composizione - Armonia
55 €
Pianista – Tastierista – Compositore – Arrangiatore.

Nato a Torino, è diplomato in pianoforte e composizione al conservatorio A. Casella (Aq) e in pianoforte jazz alla Berklee School di Boston.

Ha inoltre studiato jazz con Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea e altri stimati insegnanti.

Ha registrato in studio e suonato in numerosi concerti live con Renato Zero, Lucio Dalla, Milva, Massimo Ranieri, Ornella Vanoni, Franco Battiato, Alice, Enzo Jannacci.

Ha scritto la musica di tredici brani cantati da Renato Zero, tra i quali “Nei giardini che nessuno sa (incisa anche da Laura Pausini) e ha fatto parte dell’orchestra del festival di Sanremo e in altre orchestre in programmi televisivi Rai e Mediaset, accompagnando artisti come Mariah Carey, Phil Collins ed altri.

Ha collaborato con Pino Donaggio e con il M° Natale Massara firmando diverse colonne sonore per il cinema e per la televisione. Negli ultimi anni compone soprattutto musiche e sigle per varie prestigiose trasmissioni televisive della Rai e per altri progetti discografici strumentali.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%
Inglese
100%

Livelli di insegnamento:

Medio Avanzato Perfezionamento
Arrangiamento - Orchestrazione - Computer Music - Musica da Film - Musica per il Teatro - Armonia
40 €
Diplomato in percussioni al Conservatorio di S. Cecilia in Roma, ha successivamente conseguito un master breve in Musiche da Film presso il Berklee College of Music di Boston.

Nel 2013 ha orchestrato la musica di Danilo Rea per la colonna sonora del docufilm “Quando c’era Berlinguer” con la regia di Walter Veltroni, uscito nelle sale cinematografiche a marzo 2014 e successivamente distribuito da Sky Cinema.

Ha lavorato e lavora come arrangiatore per Gino Paoli, Dee Dee Bridgewater, Nina Zilli, Fabio Concato, Ron, Giò Di Tonno, Simona Molinari e altri. Ha partecipato alla 64° edizione del Festival della Canzone Italiana a Sanremo in veste di arrangiatore e direttore d’orchestra accompagnando due ospiti d’eccezione: Gino Paoli e Danilo Rea.

Nella veste di compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra, ha inciso nel 2011 “Enchantment” con Fabrizio Bosso e la London Symphony Orchestra, un CD dedicato alla musica di Nino Rota, per il quale ha avuto anche la commissione esclusiva della Sugar di Caterina Caselli ad elaborare e arrangiare un brano inedito tratto da “Ragazzo di borgata”, sempre dello stesso Nino Rota. Con “Enchantment” è in tour in Italia e all’estero già da agosto 2011.

Autore delle colonne sonore dei film The set up di Boanerges Centeno e La città invisibile di Giuseppe Tandoi, ha inoltre composto le sigle di Radio Rai Gr Parlamento, dello spot Televisivo e Radiofonico dell’UNICEF, e di quello della Ricciarelli sapori in onda sulle reti nazionali, con il quale ha vinto il premio mediakey, un importante riconoscimento nel settore televisivo. La sua musica è utilizzata in diverse trasmissioni televisive, tra cui: La vita in diretta; Uno Mattina; La storia siamo noi; La grande storia; Sulla via di Damasco; Timbuctu; Gaia Files; Un mondo a colori; Otto e mezzo; Cominciamo Bene; compare in molti DVD, in commercio e in abbinamento editoriale con le più importanti testate giornalistiche nazionali (La Repubblica, Il Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport).

Le sue composizioni sono eseguite in numerosi teatri italiani ed esteri, riscuotendo notevole successo di critica e pubblico, tanto da essere stato definito dalla rivista Guitar Club: “[…] il vero erede musicale di Ennio Morricone[…]”.

Nella duplice veste di compositore e direttore d’orchestra ha inoltre inciso, nel 2006 Angeli Vs Demoni (edizioni Rai Trade), commissionato da Rai Trade; nel 2007 Falcone e Borsellino – Il coraggio della solitudine, (edizioni Rai Trade), commissionato dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese; nel 2008 Padre Pio – La voce di un Uomo (edizioni Icarus).

Ha tenuto concerti presso: Royal Albert Hall, Apollo Theatre (Londra), Radio City Hall, Palazzo di vetro dell’ONU (New York), Palazzo dei Congressi (Parigi), International Forum Center (Tokyo), Teatro Erode Attico (Acropoli di Atene), Henry Crown Symphony Hall (Gerusalemme), Radio Nazionale Austriaca (Vienna), Arena di Verona, Parco della Musica (Roma), Aula Paolo VI (Vaticano), Mazda Palace (Milano).

Disponibilità e competenze nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento

Medio Avanzato Alto Perfezionamento