Basso Elettrico

Basso Elettrico e Contrabbasso
60 €

Bass / DoubleBass Player Live & Studio with:

Mario Biondi, Patty Pravo, Nina Zilli, Emma Marrone, Ron, Giusy Ferreri, Fabrizio Moro, Giuliano Palma, Lorenzo Fragola, Chiara Galiazzo, Sergio Sylvestre, Ermal Meta, Francesco Sarcina, Paola e Chiara, Sergio Cocchi, Andy J. Forest and many others…

 

Producers:

Carlo U. Rossi, Pietro Cantarelli, Brando, Fabrizio Ferraguzzo, Antonio Filippelli, Riccardo “deepa” DiPaola, Ale Bavo, Paolo Iafelice, Diego Calvetti, Maurizio D’Aniello.

 

Endorser:

Gibson, MusicMan, Mesa/Boogie AMPs, Galli Strings.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Medio Alto Perfezionamento
Basso Elettrico e Contrabbasso
30 €

Contrabbassita, nasce a Milano nel 1980.

Inizia suonando il basso elettrico in formazioni rock e progressive, poi decide di intraprendere lo studio del contrabbasso studiando da autodidatta jazz e musica classica.

Si diploma al biennio della Civica scuola di Milano e al corso di musica moderna (contrabbasso) al Vittadini di Pavia.

Inizia a studiare con Barre Phillipps (2012).

Esperienze lavorative selezionate: Anna Oxa, Peter Brotzmann, Ken Vandermard, (RARA AVIS disco uscito per dENRecord, tour europeo 2013), registra e suona con Sabir Mateen (Novara Jazz, disco pubblicato da Noto Two), ad Umbria Jazz (2012/2013 con NuTimbre, tour 2012/2013 in est europa), a Novara Jazz 2013 con LuPi (quartetto di sue composizioni), e al JapZitaly 2012 (ha la fortuna di suonare con Sadao Watanabe, Tiger Okoshi, Akira Onozuka, Kizan Daiyoshi, Hideshi Takatani, Masa Oya), vince il Porsche Jazz Festival con Nido Workshop (2012, ), ha il piacere di aver suonato con: G. Mimmo, B Taylor, G.Bettini, D,Kayros,S.Ferrian, H. Sjostrom, I. Adato, E. Manera, M. Doneda, L. Mezzacappa, A. Braida, Fracture, Nido Workshop, Carnenera, Freecanvas (spettacolo interdisciplinare tra pittura e musica), C. Iemulo, A. Chen. ha una intensa attività live come leader e come session man nell’ambito dell’improvvisazione, del jazz e della musica di ricerca.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%
Inglese
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio Avanzato
Basso Elettrico
25 €

Nato il 15/7/1974 a Trieste, attualmente residente a Gemona del Friuli (UD).

Ho iniziato a suonare nel 1989 chitarra acustica e basso da autodidatta a Trieste con le prime formazioni rock, prendendo successivamente lezioni private ed ottenendo la licenza di solfeggio e trascrizione nel 1995 presso il Conservatorio di musica “G.Tartini” di Trieste con il corso di contrabbasso con 9.2 su 10.

Ho proseguito le mie esperienze su diversi generi musicali suonando dal vivo con molti gruppi amatoriali o semi professionali di pop, blues, liscio, funk e fusion suonando nella mia zona ed anche all’estero, decidendo poi di seguir le lezioni di Matthew Garrison ( Herbie Hanckok, John McLaughlin, Whitney Houston) a Vienna e New York, l’anno successivo un master class di Jeff Berlin e nel 2007 un corso di aggiornamento privato con Max Gelsi (Elisa, Vasco Rossi).

 

Ho suonato ininterrottamente in studio ed in tour dal 2005 al 2009 con i Nylo, registrando all’ Over studio ( Vasco Rossi, Laura Pausini…….), Real World Studio di Peter Gabriel, e facendo alcune tappe alle Scimmie di Milano, all’Idroscalo e all’ Arena Alpe Adria per il Lignano Rock Festival, alla Notte bianca di Roma, e Casinò Perla (Nova Gorica).

 

Supporter in tour di : Robert Plant, Nucleo, Rio ( Ligabue), Neffa, Leda Battisti, Velvet.

 

Oltre a molti demo, ho registrato suonato nei seguenti dischi autoprodotti:

– Arthur Falcone -Stargazer

– Sinestesia – Sinestesia

– Nylo – Nylo

– Runtype- Point of reflection

Esperienze di insegnamento oltre all’attività privata iniziata nel 1993, ma avviata definitivamente dal 2000,con partita I.V.A o assunto a tempo determinato:

– Scuola Amadeus Udine dal 2001-2003

– Scuola della banda di Tricesimo (UD) 2002-2007

– A Gemona (UD) col progetto educativo dell’associazione Musicologi 2007-2008

– Scuola di musica E.M.M.A di Treppo Grande (UD) 2009-2012

– CEM presso sede di Majano 2009-2011

Da quattro anni sono in tour nel Nord Italia con l’orchestra da ballo di Linda Biscaro e con la virtual band Favero project.

Oltre ad insegnare basso, seguo lezioni e supplenze di chitarra acustica, sia di gruppo che individuali.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Basso Elettrico - Contrabbasso Moderno
38 €

Stefano Fanini nasce a Gualdo Tadino (PG) nel 1974 e vive a Bastia Umbra dal 1975. Nel 1982 inizia lo studio della musica con il M° Roano Pollini che lo avvicina alla musica classica e al jazz. Consegue il diploma di teoria e solfeggio nel settembre del 1988 e inizia poco dopo una lunga ed intensa attività live all’interno di molte formazioni di musica leggera, pop, rock, blues.

Dal 1999-2007 prende lezioni private di basso elettrico dai massimi esponenti dello strumento in Italia (Massimo Moriconi, Cesare Chiodo, Pippo Matino, Marco Siniscalco, Paolo Costa), studia armonia jazz e improvvisazione con Ramberto Ciammarughi e prende lezioni di contrabbasso da Graziano Brufani e Daniele Mencarelli.

Conseguita la laurea in Scienze Politiche nel 2001 con una tesi sul rapporto Musica-Politica, pubblica, nel 2003, alcuni scritti di sociologia musicale.

Nel 2004 partecipa alla Berklee Summer School (Umbria Jazz Clinics) e ad una serie di seminari tenuti da Stefano Bollani, John Patitucci, Mirko Guerrini, ecc.

Nel 2006 consegue il titolo di “Esperto dell’esecuzione musicale” a seguito della partecipazione al corso (250 ore) tenuto dal M° Salvatore Corazza (Renato Zero, Cocciante, Mannoia, ecc.) e dal M° Dick Halligan (Blood, Sweat & Tears; vincitore di diversi Grammy per composizioni per il cinema e la televisione; ecc.).

Dal 2008 al 2011 insegna basso elettrico presso la Scuola “Il Pentagramma” di Perugia e basso elettrico e musica d’insieme presso la scuola “La Maggiore” di Perugia.

In oltre venticinque anni di attività musicale ha avuto modo di farsi apprezzare sia all’interno di progetti di musica pop (live e studio) che all’interno di gruppi jazz e si è esibito anche nell’ambito di importanti manifestazioni insieme a musicisti di indiscusso livello: Gianni Coscia, Sade Mangiaracina, Manuel Magrini, Laura Lalla, Dick Halligan, Alessio Capobianco, Michele Cascianelli, Leonardo Radicchi, Andy Bartolucci, Salvatore Corazza, Alberto di Pace, Claudio Trinoli, Francesco Speziali, ecc.). In ambito pop ha suonato con Annalisa Baldi (X-Factor), Zero in condotta, Failed, Blasco Band (official cover band di Vasco Rossi), Crossroads (cover band di Eric Clapton), Acusti4.

Con il trio jazz “Capolinea” (Manuel Magrini, Stefano Fanini, Francesco Speziali) ha vinto nel giugno del 2007 il primo premio (categoria gruppi) del concorso musicale “Città di Assisi”. Con il medesimo trio si aggiudica, con la propria composizione “Jazz song for a japanese girl”, il terzo posto del Contest “JazzUp 2008” che vedeva all’interno della giuria personaggi di spicco del jazz italiano (Mariapia de Vito, Gegè Telesforo, ecc.): dopo tale risultato avvia una collaborazione con il Teatro Ricerche di Viterbo per la produzione del Pinocchio Jazz che verrà presentato in anteprima al JazzUp Festival 2009 di Viterbo. Nel 2009 con il trio Capolinea realizza una breve tournée di 10 concerti in Germania: al ritorno il trio viene invitato al prestigioso “Summertime Festival” presso la Casa del Jazz di Roma e presentato nella stampa nazionale e nell’ambito dell’importante e partecipata manifestazione come uno dei gruppi emergenti del jazz italiano. Nello stesso anno suona con uno dei più grandi fisarmonicisti jazz, il M° Gianni Coscia, nell’ambito di un concerto tenutosi presso l’Università per Stranieri di Perugia.

Contemporaneamente avvia una collaborazione con il pianista Alberto di Pace con il quale partecipa alla serata Telethon presso il Teatro del Casinò di Sanremo, si esibisce in una serie di concerti presso il Jazz Club di Perugia e registra il disco “Permesso di Soggiorno”. Viene quindi chiamato in studio di registrazione per registrare diversi dischi: il singolo “Svampato Rap” del cabarettista di Zelig Marco Marzocca, il CD di debutto del chitarrista jazz Michele Cascianelli, i CD “Balloterapia” dell’Orchestra Mario Riccardi e “Borghesi Graffiti” dell’orchestra Borghesi. Registra inoltre il disco “Llamados a vida nueva”, commissionato dall’Associazione Vida Nueva, che conoscerà un’enorme diffusione presso alcune comunità cattoliche brasiliane.

Attualmente è il contrabbassista e bassista acustico degli Acusti 4 – un progetto in cui vengono rivisitati in chiave acustica i brani più significativi del filone cantautorale italiano – e collabora stabilmente con il chitarrista acustico Fabrizio Fanini.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Basso Elettrico
20 €

Mattia Missaglia nasce il 18 aprile 1994 a Monza (MB) e vive a Brugherio. Inizia ad appassionarsi alla musica grazie allo studio della tromba, iscrivendosi, nel settembre 2005, all’indirizzo Musicale presso la scuola Media Leonardo da Vinci di Brugherio con il Maestro Cazzulani Alberto. Negli stessi anni, spinto dagli amici a mettere in piedi una band dall’impronta Rock, acquista il suo primo basso elettrico. Nel dicembre 2014, volendo approfondire l’aspetto tecnico della musica, inizia a lavorare al fianco di backliner e roadie con l’agenzia Work Line Service, potendo osservare da vicino la costruzione di grandi eventi al Forum di Assago, come i live di Lady Gaga, Pino Daniele, Subsonica, Claudio Baglioni, Cirque du Soleil, Queen+Adam Lambert e molti altri. Inizia poi a lavorare come fonico/tecnico in eventi e feste live, e come tale per i concerti della scuola civica L. Piseri. Aumenta la sua tecnica di registrazione e mixaggio facendo pratica nello studio privato di Rosario Paolicelli, lavorando come fonico di studio per progetti interni dello stesso proprietario. A maggio del 2016 esce il videoclip del cantautore Giuseppe di Gennaro, in cui Mattia ricopre il ruolo di bassista e buttafuori nel brano intitolato “Tutto quella notte”, girato nelle strade e piazze di Milano. Nell’estate del 2016, una band Milanese con la quale suona, viene scoperta dal produttore Vladi Tosetto (Eros Ramazzotti, Joe Cocker, Laura Pausini, Giorgia, Morandi, Ron, Vanoni, ecc) il quale, con l’aiuto del co-produttore Mamo Belleno, decide di far partire la produzione del progetto inedito italiano THEMA. (http://themaband.com/). A settembre 2016 entra nel triennio di laurea in Musica Elettronica presso il Conservatorio Verdi di Milano. Il 2 dicembre del 2016 ottiene il diploma “Rockschool Grade 8” in basso elettrico con una votazione di 81 centesimi.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Basso Elettrico
30 €
Bassista e compositore,
Si avvicina al mondo della musica a 14 anni, e comincia lo studio del basso elettrico a 17.
a 21 anni diventa allievo del Maestro Federico Gori, sotto la cui guida conseguirà il diploma
professionale presso l’accademia musicale Lizard di Fiesole con la votazione di 30/30esimi con
lode e menzione speciale della commissione, per poi partecipare al master professionale di
insegnamento e turnismo, conseguendo l’abilitazione all’insegnamento. Sempre presso
l’accademia Lizard ha l’occasione di studiare e partecipare a corsi con insegnanti come Alessandro
Giglioli, Miky Bianco, Giovanni Unterberger e Matteo Giannetti.
negli anni partecipa a numerosi seminari e masterclass con artisti del calibro di Paolo Costa (con
cui farà un master di Bass Grooving & Recording della durata di 4 mesi), Federico Malaman, Alain
Caron e molti altri artisti di fama internazionale come Robben Ford, Stef Burns, Steve Vai e Guthrie
Govan, che gli consentono di ampliare le proprie conoscenze.
In questi anni ha portato avanti la sua attività live e in studio, collaborando con numerose band ed
artisti, che lo hanno portato a calcare numerosi palchi, e partecipando a sessioni di registrazione
professionali per artisti e spettacoli teatrali. Parallelamente ha portato avanti l’attività didattica,
instaurando rapporti professionali con scuole di musica tutt’ora in essere.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Basso Elettrico
40 €

Nato a Monopoli (Bari), comincia a studiare musica in tenera età, dedicandosi all’Oboe e al Pianoforte, quindi al Basso elettrico e al Contrabbasso. Frequenta la classe di Pianoforte del Maestro Giovanni Saponara presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli, giungendo fino al quarto anno di corso.
Nel 1998 passa nella classe di Contrabbasso sotto la guida del Maestro Michele Cellaro, con il quale si diploma, con votazione di 10/10, nel 2006. Frequenta nel contempo i corsi di perfezionamento dei Maestri Franco Petracchi, Stefano Scodanibbio ed Ermanno Ferrari.
Parallelamente agli studi classici conduce gli studi di Basso elettrico, Armonia Moderna e Arrangiamento presso le scuole romane Università della Musica e Percentomusica, sotto la guida di Massimo Moriconi, Luca Pirozzi, Gianfranco Gullotto, Marco Siniscalco, Andrea Avena, Michelle Audisso, Massimo Fedeli, conseguendovi il diploma del corso quinquennale nel Giugno 2002.
Nel 2006 si trasferisce in Olanda per specializzarsi in Jazz presso il Royal Conservatory de L’Aia , dove ha studiato Contrabbasso jazz con Hein Van de Geyn (Chet Baker, Lee Konitz, ecc.) e Frans Van der Hoeven (Jack De Jonnette, Tom Harrell, ecc.) , Contrabbasso classico con Roelof Meijer (Residentie Orchestra), Improvvisazione col sassofonista americano John Ruocco e col pianista Rob Van Bavel e Arrangiamento con Henk Huzinga, diplomandosi nel 2009 (voto: 9,50/10 con menzione speciale).

Nel Maggio del 2011 consegue il titolo di Master Degree (Diploma di II livello) (votazione 9/10) presso il medesimo Conservatorio olandese, presentando una tesi sulla Didattica del Jazz. Frequenta inoltre le lezioni di John Patitucci, Dave Liebman, Dave Holland, Barry Harris, Alain Caron, Mike Manieri, Harvie S., Jerry Bergonzi, Aaron Parks, Miguel Zenon, Paul Jeffrey e altri.

Non poche volte è stato vincitore di premi internazionali cui ha partecipato, fra cui il il Baronissi Jazz 2001 (Primo premio nella categoria emergenti). Da anni si va esibendo in alcuni fra più rinomati Jazz Festivals e Clubs in Italia, Olanda, Germania, Francia, Belgio, Danimarca, Inghilterra, Lettonia, Lituania, Polonia, India, Svizzera, Austria, Scozia, Finlandia, Turchia, Svizzera, Etiopia, Croazia, Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Grecia, Irlanda, Serbia, Montenegro, Repubblica Ceca. Fra i Festivals sono da annoverare, fra gli altri: North Sea Jazz Festival (Rotterdam, Olanda), Copenaghen Jazz Festival (Danimarca), Pure Jazz Festival (Den Haag, Olanda), The Hague Jazz (Den Haag, Olanda), Oxford Jazz Festival (Oxford, Inghilterra), Aarhus Jazz Festival (Aarhus-Danimarca), Helsinki Jazz Espa (Helsinki, Finlandia), Karelia Jazz (Finlandia), ME-BA Jazz Festival 2011(Sczecin-Polonia), Festival Villa Celimontana (Roma), Bari in Jazz, Brazilian Festival (Koln/ Stutgard-Germania), Munich Lange Nakt of Musik Festival (Germania), Arnhem Jazz Festival (Arnhem-Olanda), Talos Festival (Ruvo di Puglia-BA), Utrecht Jazz Festival (Utrecht-Olanda), Vodige Jazz Festival (Vodige- Croazia ), Rodi in jazz (Rodi Garganico – FG), Labin Jazz Festival (Labin- Croazia), Brac na Bol Jazz (Brac- Croazia), Mali Losjni Jazz and Blues Festival (Malj Losinj- Croazia), Ankara Jazz Festival (Turchia), Notti di Stelle (Bari), Kaunas Jazz Festival (Lituania), Festival della Cultura Italiana di Banja Luka (Bosnia Erzegovina), Petrovac Jazz Festival (Montenegro), Bologna Jazz Festival, Latina Jazz Festival, Locomotive Jazz Festival (Lecce), VDU Jazz (Kaunas- Lituania), Young Talent Jazz in Town (Foligno-PG), Roccella Jonica Jazz Festival (RC), Lamezia Jazz , Musica Sulle Bocche Festival (S. Teresa di Gallura-OL), Sovrano Festival (Alberobello-BA), Lecce Jazz Festival (Lecce), Reggio in Jazz (Reggio Calabria), Prudnik Jazz Festival (Prudnik- Repubblica Ceca), Jazz in the Ruins (Gliwice-Polonia), ecc.

Fra i teatri e jazz clubs nei quali si è esibito sono da annoverare: Teatro San Carlo (Napoli), Bimhuis (Amsterdam), Teatro dell’Opera di Ankara (Turchia), Jazz Club Sunset- Sunside (Parigi), Jazz Club Charles Wright International (Londra), Teatro Marcello (Roma, Auditorium Parco della Musica (Roma), Teatro dell’Ambasciata Italiana di Marsiglia (Francia), Teatro Lantaren Vestern (Rotterdam, Olanda), The Jazz Bar (Edimburgo, Scozia), Pavlov jazz Café (Den Haag, Olanda), Cristhiania Jazz Club (Copenaghen, Danimarca), Jazz Club Badcuyp (Amsterdam), Teatro dell’Istituto di Cultura Italiano di Adiss Abeba (Etiopia), Teatro Banski Dvor (Banja Luka- Bosnia- Erzegovina), Auditorium della Rai di Torino, Torino Jazz Club, Teatro Piccinni (Bari), Casa del Jazz (Roma), Alexander Platz Jazz Club (Roma), Teatro Filarmonika Kaunas (Lituania), Jazz Land Club (Vienna), Teatro dell’Ambasciata Giapponese a Berna (Svizzera), Teatro Lauro Rossi (Macerata), Auditorium della Radio Nazionale Polacca (Varsavia, Polonia), Hipnoza Jazz Club (Katowice), Teatro Mancinelli (Orvieto-PG), Royal Jazz Club (Szczecin Polonia), Fluxus Ministeria (Vilnius), Teatro dell’Ambasciata Americana di Turchia (Izmir), Dizzy Jazz Cafè (Rotterdam), Artelis Jazz Club (Riga- Lettonia), Teatro del Museo Van Goog (Amsterdam), Teatro Politeama Siracusa (Reggio Calabria), Teatro Paesello (Lecce), Le cantine dell’Arena (Verona), Chet Baker (Bologna), Statgarten (Koln – Germania), Zapada (Stutgart – Germania),Cantina Bentivoglio (Bologna), Harris Piano Jazz Club (Cracovia- Polonia)), Barometer (Varsavia- Polonia), Salumeria della Musica (Milano), Bravo Caffè (Bologna), Take Five Jazz Club, (Bologna), e tantissimi altri.

Vanta numerose collaborazioni, principalmente nell’ambito della musica jazz e della musica improvvisata.
In ambito jazzistico, si ricordano quelle con Benny Golson, Jim Mc Nelly, Steve Grossman, Mike Manieri, Toninho Horta, Teddy Charles, Philip Harper, Victor Lewis, Tommy Smith, John Ruocco, Billy Hart, Emanuele Cisi, Fabrizio Bosso, Billy Harper, Rachel Gould, Joe Cohn, John Betsch, Keith Tippet, John Escreet, Dusko Goykovich, Newman Taylor Baker, Roberto Gatto, Steve Potts, Tom Kirkpatrick, Ernst Reijeseger, Francesco Bearzatti, Pietro Tonolo, Gianluigi Trovesi, Louis Moholo, Stefano Battaglia, Bruno Tommaso, Michele Hendricks, Renato Chicco, Reggie Moore, Fabrizio Sferra, Sakis Papadimitriou, Makoto Kuriya, Fabio Zeppetella, Tom McClung, Giovanni Amato, Marco Tamburini, Max Ionata, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Peter Beets, Piotr Wojtasik, Ettore Fioravanti, Daniele Scannapieco, Erik Ineke, Antonio Onorato, Sebastian de Krom, Steve Mc Craven, Bebo Ferra, Howard Curtis, Nicola Andrioli, Walter Wolff, Eric Allen, Piero Odorici, Jimmy Villotti, Rembrandt Frerichs, Pino Iodice, Anders Bergrantz, Vladimir Kostadinovic, Andrea Pozza, Nicola Angelucci, Andreas Fryland, Gaetano Partipilo, Pino Minafra, Roberto Ottaviano, Domenico Caliri, e tantissimi altri.

Ha inciso circa 30 dischi per etichette internazionali fra cui: Challenge Records, Ambiences Magnetiques, O.A.P. Records, Jazz Engine, Anakrousis, Splash, Your Favourite Records, Alpha Music, A beat Records, Dodicilune, Four Records, ecc. È co-leader di un progetto chiamato Alice-Live (www.alicealive.it) inseme alla sorella Giorgia Angiuli, esponente di spicco della musica elettronica europea. Il progetto è basato sulla fusione della musica elettronica con l’improvvisazione. Oltre all’attività concertistica, svolge intensa attività didattica, essendo spesso invitato a tenere workshops in diversi Conservatori e Accademie Internazionali fra cui: Conservatorio di Adiss Abeba (Etiopia), Conservatorio di Vilnius (Lituania), Yasaar University di Izmir (Turchia), Università VDU di Kaunas (Lituania), International Campus Musica di Polignano a Mare (BA), Sualkrasti Jazz Festival Summer Camp (Lettonia), Conservatorio Stzuki di Szczecin (Polonia) e altri. E’ docente di Tecnica di Improvvisazione e Musica d’Insieme presso il Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia. Ha collaborato come docente di strumento (Contrabbasso e Basso elettrico) e di Tecniche di improvvisazione presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, il Conservatorio Nino Rota” di Monopoli, il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia e il Conservatorio “Egidio Duni” di Matera. Ha pubblicato il testo “Giri di Jazz, esperienze ed itinerari didattici” per la Florestano Editore. Diverse volte è stato, in formazione, ospite di trasmissioni televisive e radiotelevisive nazionali e internazionali (Rai 1, Rai 3, Radio 6 Amsterdam, ecc.)

Disponibilità e competenze nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%
Inglese
100%
Olandese
100%

Livelli di Insegnamento:

Medio Avanzato Alto Perfezionamento