Chitarra Classica

Chitarra Acustica, Classica, Elettrica
20 €

Inizia a studiare chitarra classica a 12 anni, prima con il M° Luca Pallaro, e successivamente con diversi chitarristi elettrici, dai quali apprende molteplici linguaggi musicali, fondamentali per motivare il suo forte eclettismo musicale. Dopo poco meno di 2 anni, inizia a frequentare l’Accademia Lizard di Musica Moderna di Padova, dove studia con Stefano Calore, Alessandro Ferrari, Stefano Bonato, Stefano Valle. In questi anni, avrà occasione di svolgere un’intensa attività live, toccando i più disparati generi musicali (dal folk al metal passando per il pop), partecipando in qualità di musicista-comparsa in un cortometraggio contro l’alcolismo tra i giovani, *Fare After*, sponsorizzato dalla provincia di Padova, e arrivando a far parte degli *Outsiders*, progetto musicale pop-rock, con cui produrrà un singolo, *Alibi*, dal discreto successo ed un EP, *Outsiders*, il primo con Giko Pavan, il secondo con Giulio Farigliosi. Più tardi, nel 2015, il gruppo modificha parzialmente l’orientamento ed alcuni membri per costituire un quintetto di musica funk rock, i *Travelling Minds, *tutt’ora attivi, che hanno l’occasione di suonare davanti a 6000 di persone alla *Festa di Medicina *di Padova di Maggio 2015. E’ in questo periodo che iniziano a collaborare con Valentina Milano. Ad Ottobre 2015, partecipa attivamente come chitarrista-attore nel cortometraggio *La sapienza nelle mani dell’artista – Dino Formaggio filosofo e scultore* a fianco a Giorgio Gobbo, cantautore del gruppo *Piccola Bottega Baltazar. *A Novembre 2015, si diploma con il massimo dei voti in chitarra elettrica alla Lizard, frequentando anche il corso di chitarra acustica fingerpicking per un certo periodo, con Stefano Bacco. E’ anche chitarrista e cantante nel progetto di musica originale *Nautilus*, con il quale ha suonato più volte al Parco della Musica di Padova e vincitore del Rise Contest 2016. Nel febbraio 2017 si accingeranno a registrare presso lo Studio 2 di Padova. *Nautilus* è un progetto dalle ampie visuali, un rock psichedelico-elettronico-sperimentale che spesso e volentieri vuole “giocare” con l’immaginazione dello spettatore proiettandolo in dimensioni contradditorie e provocatorie. Spesso il termine con cui si definiscono è “dada rock”, il che permette di comprendere verso quale estetica le loro idee musicali sono mirate. Ha partecipato a diversi workshop di musicisti italiani (Miky Bianco, Luca Francioso, Giovanni Unterberger) e stranieri (Paul Gilbert, Guthrie Govan). Padroneggia diversi linguaggi anche molto differenti, dalla cui sintesi sta iniziando a concepire un lavoro musicale solista. Tutt’ora sta sviluppando le nuove e più recenti forme della chitarra metal e del modern fingerpicking. Attualmente docente alla scuola di musica *Padovarte*.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%
Inglese
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Chitarra Classica
24 €

Cresciuto in un ambiente familiare sensibile al fascino della arti sonore, inizia lo studio della chitarra classica sotto la guida del padre, all’ età di sei anni. L’iscrizione ad una scuola media secondaria ad indirizzo musicale, gli consente di perfezionare il rapporto con il suo strumento e di prendere parte ad alcune rassegne musicali nazionali.

Nel 2003 decide di esplorare le sonorità graffianti e trasgressive della musica pop-rock, fondando il gruppo musicale “*Blizzard*”. Dopo tre anni di esperienze live sul suolo agrigentino, Gaetano lascia però la band. Nel 2004 entra al conservatorio di Ribera e studia con il maestro Riccardo Ferrara. Preziosi, dal punto di vista formativo, sono gli incontri con chitarristi di indiscussa fama, come Santi D’Angelo, Gigi Cifarelli, Luca Meneghello e Giorgio Buttitta.

Nel 2008 Gaetano si unisce ad una nuova formazione musicale, i “*Plainsboro*”, con la quale si impone all’attenzione di un pubblico più vasto, arrivando in semifinale alla rassegna nazionale “*Sanremo Rock*”.

Accanto alla passione per la chitarra elettrica, irrobustita da periodi di studio effettuati sotto la guida di chitarristi come Osvaldo Lo Iacono e Gai Bennici, il nostro continua sempre ad approfondire lo studio della chitarra classica.

Nello stesso anno partecipa ad un masterclass in “*Tecnica e Interpretazione Chitarristica*”, tenuto a Catania dal maestro Giulio Tampalini, aprendo un periodo intenso di esperienze e collaborazoni. Gaetano ha infatti l’opportunità di prendere parte ad altri due prestigiosi masterclass: il primo ad Altidona, con Claudio Marcotulli; il secondo a Messina, con Steve Vai.

Nel 2009 supera le ammissioni al conservatorio di Fermo, piazzandosi al primo posto. Nello stesso anno registra le chitarre insieme ad un quartetto d’archi, per la colonna sonora del documentario “*Viaggio a Lampedusa*”, diretto dal maestro Antonio Giovanni Bono, e andato in onda in tutta Italia. Trasferitosi nella città suddetta, il giovane chitarrista saccense coglie l’occasione per mettersi in contatto, e studiare, con Luca Colombo, uno dei turnisti più ricercati nella scena del panorama musicale italiano. In prospettiva di un impiego professionale proprio come turnista, Gaetano lavora alla pianificazione di alcuni incontri-studio con chitarristi di fama internazionale (Tommy Emmanuel, Stef Burns, Robben Ford, Steve Morse, Paul Gilbert, Scott Henderson, Larry Carlton, Carl Varheyen, Guthrie Govan, Frank Gambale, Greg Howe, Steve Trovato, Andy Timmons, Marty Friedman, Jennifer Batten, Thomas Blug, Jesùs Pineda Arjona, Victor Bravo Gonzales, Roland Dyens, Leo Brouwer, Marcin Dylla, David Russell, Guido Fichtner, Ricky Portera, Massimo Varini, Giacomo Castellano, Dodi Battaglia, Stefano Palamidessi, Pietro Antinori, Massimo Lonardi, Rosario Cicero, Arturo Tallini, Vito Nicola Paradiso, Adriano Dallapè).

Queste esperienze gli permettono di affinare le sue conoscenze nel campo dell’effettistica e degli arrangiamenti, oltre ad aprire nuovi orizzonti d’ascolto nello stile del Funky e della Disco music.

Nel 2010 ha l’oppurtinità di partecipare ad un master in una prestigiosa scuola londinese, la “*Tech Music School*”, dove ha modo di perfezionarsi ulteriormente e studiare con grandi maestri della musica internazionale come John Wheatcroft (Carl Palmer, John Jorgenson, Elton John, Mike Stern, Glen Hughes), Jacob Quistgaard (Andreya Triana, Giles Peterson), Richie Barrett (Roger Daltrey, Kenney Jones, Tony Hadley), Steve Allsworth (Lily Allen, Rod Stewart, Ronan Keating, Lulu), Philippe Castermane (Dave Meegane:U2,Phil Vinall:Placebo, Pulp, Jay Stapley: Roger Waters, Mike Holdfield), Ed Williams (Steve Lyon:Paul Mac Cartney, Depeche Mode), Graham Godfrey, Andy Sturges (Paul Gilbert), Kelly Fraser (The Royal FestivaL Hall, Her Majesty The Queen), Dave Troke (James Taylor, Ian Grimble:Red Hot chili Peppers, Ian little:Duran Duran, Kevin Moloney:U2, Sinead o’ Connor).

Sempre nel 2010, il giovane chitarrista saccense inizia un’ importante collaborazione artistica con il cantautore ascolano *Andrea Petrucci,* accompagnandolo nella promozione del primo album. Nel 2011 si esibisce con l’artista in tutta Italia, aprendo i concerti di svariate band italiane, tra cui i Verdena, e partecipando a festival musicali e spettacoli televisivi. Nello stesso anno consegue la licenza di “Teoria, Solfeggio e Dettato Musicale” presso il Conservatorio G.B. Pergolesi di Fermo. In seguito, partecipa ad un “International Masterclass” di chitarra, tenuto da Claudio Marcotulli e organizzato dall’Accademia Musicale Internazionale “Maria Malibran”.

Nel 2012 si esibisce con il cantante *Stefano Filipponi,* finalista della quarta edizione di “*X-Factor”. * Nel 2013 viene scelto come chitarrista ufficiale di *Stefania Tasca,* finalista al noto programma *“The Voice Of Italy”* andato in onda su Rai 2.

Nel dicembre dello stesso anno riceve nella sua città il Premio *”Ferdinandea”* Sezione Giovani Talenti, promosso e organizzato dal Corriere di Sciacca con il patrocinio del Comune. Nel 2014 entra nella band di Paolo Simoni, giovane cantautore italiano!

Dal 31 maggio inizierà la promozione del singolo “Che Stress” aprendo i concerti del *Mondovisione Tour di Luciano Ligabue* allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano. A giugno dello stesso anno partecipa con Paolo Simoni al “ *Coca Cola Music Summer Festival*” andato in onda in prima serata su Canale 5, RTL 102.5 e al *“Festival Show”* *all’Arena di Verona.*

Nel 2015 si esibisce con Roberto Schembri, Angelo la Barbera *(Giuni Russo),* Mimmo la Mantia *(Rosa Balistreri)* e con il Baritono messicano *Sebastian Torres Nunez* all’Ambasciata del Messico in Italia e Olanda. A dicembre dello stesso anno esce il Videoclip *“Last Horizon”*, omaggio a Brian May, andato in onda su varie Tv nazionali *(RAI 3)* e diversi articoli su testate giornalistiche come *“La Repubblica”*, *“Il Resto del Carlino”,* *“La Sicilia”*.

Nel 2016 apre i Concerti di *Carmen Russo* ed *Enzo* *Paolo Turchi*, si esibisce con il grande batterista italiano *Giorgio Di Tullio, *con il cantautore “*Marco Sbarbati”, *intervistato sulla più *importante e storica rivista italiana* della chitarra *“Guitar Club”* e viene selezionato come *unico* *chitarrista italiano* a suonare alla *vetrina mondiale della musica* a Miami.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Chitarra Acustica e Classica
35 €

Chitarrista classico e acustico (fingerstyle jazz, folk, pop, rock, blues, contemporaneo).

Consegue il diploma di chitarra classica presso il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento il 6 Ottobre del 2001.

Frequenta i corsi di chitarra jazz presso l’Unlimited Guitar School sotto la guida del M° Pietro Condorelli ed in seguito il S.Louis College Of Music di Roma sotto la guida di Dario Lapenna.

Fin dall’età di 17 anni ha sempre conciliato la chitarra classica con quella moderna, in particolar modo la chitarra acustica fingerpicking.

Dal 2003 al 2004 è chitarrista e co-fondatore del progetto “Acusticamente” (pop, funky, jazz) con la cantante Federica Zammarchi.

Nel 2005 è ospite a Radio Ondarossa della trasmissione radiofonica “Crossroad Blues” come “chitarrista fingerpicking”.                                                                                                                        Dal 2007 al 2008 è chitarrista del progetto acustico (folk-blues) “Almost Blues” di Libero Iannuzzi.

Dal 2009 al 2011 è chitarrista del progetto cantautoriale (pop) “La Banda Dei Poeti Estinti” (Gabriele Paperini, Gabriele Ortenzi, Francesco Manfredi, Jacopo Giannasso, Roberto Gatti) con il quale è vincitore del Festival Delle Arti di Andrea Mingardi (edizione 2009).                                                                                                                                  Con questa formazione, nel 2010, a Las Palmas (Canarie), registra il disco “Canzoni dell’altro mondo” ed è ospite a “Radio Città Futura” e “Mini Radio Web”.

Dal 2012 è chitarrista e collaboratore della cantante Mimma Pisto in due progetti: “Mimma Pisto Acoustic Duo” (pop, funky, jazz) e “Flor De Tango” (tango classico e contemporaneo), di cui è anche co-fondatore.

Da Aprile a Luglio 2014 è chitarrista del progetto acustico “Saraluz Acoustic Duo” di Roberto Valle.

Da Ottobre a Dicembre 2016 studia le tecniche della chitarra acustica contemporanea con Stefano Barone.

Numerose le collaborazioni e le performance live nell’ambito pop, blues, funky, fingerstyle, jazz, tra le quali: Francesco Manfredi, con il quale collabora in 3 lavori discografici ( “Cucumber tree”, “Amore e Latticini”, “Pollosauro” ), Mimma Pisto, Federica Zammarchi, Roberto Valle, Bibiana Carusi, Gabriele Paperini, con il quale collabora nel suo ultimo lavoro discografico (“Mah”), la “Banda Dei Poeti Estinti”, Andrea Moriconi, Libero Iannuzzi e molti altri.

All’attività di musicista affianca, dal 1998, quella di insegnante di chitarra classica e moderna.

Oggi insegna a Roma presso la scuola di musica “Informarte” diretta da Serena Zanotti e Monica Sandri e la “John Coltrane Music School” diretta dal M° Massimo Villani.

Negli anni precedenti ha collaborato, sempre a Roma, con l’associazione culturale “Musica Nova” come docente di chitarra classica presso vari Istituti di Istruzione Secondaria, con la scuola di musica “Arabesque” diretta dal M° Anna Fabrizi e con l’associazione culturale “Musica Senza Frontiere” (sede autorizzata Corsi Yamaha) diretta dal M° Michele Papandrea.

STUDI E FORMAZIONE ARTISTICA:

 

Anno 1997: – Licenza di solfeggio parlato e cantato

– Diploma di compimento inferiore di chitarra

Anno 1998: – Esame di armonia e contrappunto

– Esame di storia della musica

Sempre nel ‘98’ frequenta l’UGS (Unlimited Guitar School) dove studia chitarra jazz con il M° Pietro Condorelli

Anno 1999: Diploma di compimento medio di chitarra

Anno 2001: Diploma di compimento superiore di chitarra conseguito presso il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento

Anno 2003/2004: Frequenta il corso “professional” di chitarra jazz presso il S.Louis College of Music di Roma. Corsi: lettura ritmica e melodica con Antonio Affrunti, armonia jazz con Pierpaolo Principato, chitarra jazz con Dario Lapenna

 

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Chitarra elettrica, acustica, classica
20 €

Comincia a studiare la chitarra elettrica all’età di 11 anni ed in seguito si avvicina alla musica classica. Nel 2011 entra a far parte dell’Avezzano Young Pop Orchestra, progetto del Maestro Stefano Fonzi, collaborando con artisti del calibro di Gino Paoli, Fabio Concato, Ron, Audio 2, Fabrizio Bosso e Rosario Buonaccorso. Nel 2016 si diploma al conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara in chitarra classica con 110/110 e lode.
Tutt’ora impegnato in vari progetti inediti per i quali nell’estate 2016 ha  condiviso il palco con Afterhours e Gianni Maroccolo (Litfiba).

Disponibilità e competenze nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio Avanzato
Chitarra Acustica, Classica, Elettrica, Ukulele
25 €
Andrea Dardari nato a Parma il 01/04/79. Inizia gli studi della chitarra all’età di undici anni, sotto la
guida del Maestro fisarmonicista Luigi Biavati , nella vecchia sede dell’HIFI-MUSIC-CENTER
DAVOLI di via Dante. Da lì a poco tempo entra in contatto con il pianista Ivo Gabbi, il quale gli
consiglia di intraprendere lo studio sotto la guida del chitarrista leccese Claudio Tuma, con cui
incomincia ad approfondire lo studio dell’armonia jazz e dell’improvisazione blues.. Iniziano così le
prime esperienze con gruppi e band locali, per citarne alcune Hells( con alla voce Matteo Papini e
Federico Barigazzi, entrambi futuri Hidea),Cinque Perfetto, Noname five,Pura
Vida,Sofresh,Teresinè….nelle quali incomincia a lavorare alla stesura di arrangiamenti e allo sviluppo di
brani inediti propri. Nel frattempo incomincia a coltivare una passione verso la chitarra acustica new-
age, nella quale riesce a trovare la propria dimensione e alle cui composizioni, di lì a qualche anno,
deciderà di dedicarsi completamente. Continuando a fare ricerca sonora , incomincia ad entrare in
contatto con la musica classica e sceglie proprio la chitarra classica come mezzo
d’espressione,abbandonando per qualche tempo l’idea di avere band o di collaborare con musicisti.
Decide quindi di tentare l’esame di ammissione al conservatorio A.Boito di Parma , grazie ai cui esiti
positivi viene ammesso, sotto la guida del Maestro Tagliavini Enrico, con il quale sostiene l’esame del
quinto anno di chitarra classica. Nel frattempo incomincia a frequentare master class con i seguenti
chitarristi Maurizio Colonna, Frank Gambale,Pietro Nobile,Eduardo Isac, ed entra in contatto con
svariati musicisti come Flaco Biondini, Alex Britti, Paolo Giordano, Giorgio Buttazzo,Virginia
Splendore, Italo Iovane , dai quali otterrà consigli preziosi. Andrea nel 2008consegue il diploma in
chitarra classica presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma sotto la guida del Maestro Francesco
Romano.
Nello stesso anno inizia il progetto ICHINEN DUO, con alla voce Giorgia Bartoli, con cui si esibisce in
locations prestigiose come: Teatro Regio, Piazza Garibaldi a Parma (prima della performance di Roy
Paci) , Sacile (PN), in occasione di un importante festival musicale vintage, ed altri Teatri e spazi-
performance in tutto il nord Italia, dove ha occasione di accompagnare presentazioni di libri, mostre
fotografiche, progetti interculturali e di promozione musicale (come per la comunità di Bedonia) recital
teatrali ed altri eventi musicali, collaborando con Victor Poletti, Robi Bonardi, Pietro Cantarelli (gia
produttore di Ivano Fossati, con il quale lavora alla stesura di alcuni brani).
Con il Duo, grazie anche all’ esperienza accademica, mette a frutto la sua sensibilità ed apertura
musicale, contaminando svariati generi e tecniche,dal rock alternativo, al fingerpicking per il repertorio
prettamente acustico, sino alle atmosfere swing jazz che caratterizzano il duo Ichinen, di cui è la mente
e il motore pulsante. Ricercato, nell’ambiente parmigiano e non, per la sua poliedrica originalità e
raffinatezza di arrangiatore

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio
Chitarra Acustica, Classica, Elettrica
24 €

Michael Goatherd, che sembra un nome d’arte ma in realtà è la semplice traduzione in inglese di Michele Capraro :), nasce a San Severo (Foggia) il 21/12/1978. Inizia a strimpellare alla tenera età di 13 anni circa. Le prime esperienze musicali maturano in territorio Sanseverese con varii gruppi tra cui Secret Side, Klessidra, Norimberga’s Lady, Banditis, Stardust, Tregenda, Crashdown, Mifasound, Buscaglia. Nel frattempo si dedica allo studio della chitarra moderna presso la Guitar School di Gianni Cataleta a Foggia dove approfondisce lo Studio dei diversi stili musicali (dalla Musica Leggera al Blues, al Jazz, al Rock ecc..); frequenta, nella scuola stessa, Stage di lettura a prima vista, Laboratori di Musica d’Insieme e Master Class di Jazz. Partecipa a “JAZZ IN RODI”, un Seminario organizzato dal Conservatorio di Rodi Garganico, e tenuto da diversi docenti tra cui il Contrabassista Gianluca Renzi (Docente della ST. LOUIS di Roma) e il Batterista J. Arnold (Docente dell’Università della Musica di Roma). Nel 2004 si sposta a Roma per intraprendere la professione musicale. Ha partecipato ad un corso di formazione per Big Band, tenuto dalla Scuola Ludovico da Victoria di Roma e, diretto dal Maestro Roberto Pregadio. Con la Jazz Big Band diretta dal Maestro Roberto Pregadio si è esibito in vari locali di Roma tra cui il mahalia (www.mahalia.org), il Be Bop Jazz Club (www.bebopjazzclub.it).

Insegna a Roma presso la Scuola I Musicanti di Acilia.

Ha Partecipato al progetto “Più tempo per crescere. Roma Città famiglia”, cofinanziato dal Comune di Roma, assieme all’associazione Ars Ludica e la scuola Elementare Boccaleone.

Sempre a Roma ha collaborato con la Scuola di Musica “La Musica che gira intorno”, con l’Istututo Superiore “Via Aquilonia”, con la scuola Suaviter, la scuola Arte e Spettacolo e con l’associazione Ars Ludica.

Con la Jazz Big Band diretta dal Maestro Roberto Pregadio si è esibito in vari locali di Roma tra cui il mahalia (www.mahalia.org), il Be Bop Jazz Club (www.bebopjazzclub.it).

Collabora in qualità di Endorser con la Bulk (www.bulkmusic.it).

Ha suonato con la FRETZ Orchestra, un’orchestra di 80 chitarre, con la partecipazione di Stef Burns alla chitarra solista.

Ha partecipato con la band KINGCROW all’European Mini Tour, come sostituto del chitarrista ufficiale della band Ivan Nastasi. Il Tour ha toccato vari paesi in Europa tra cui Svizzera, Germania, Olanda, Francia e Spagna.

E’ autore dei metodi per chitarra: Corso di Chitarra (Elementi base) e L’improvvisazione: Da dove cominciare, pubblicati da GDE Edizioni Musicali.

Ha partecipato allo spettacolo teatrale “Mi chiamo Rachel Corrie”, tratto dai diari di Rachel Corrie con la regia di Marta Paganelli.

Suona con varie Tribute Band tra cui gli Exciter’s (Tribute Band Depeche Mode) e con gli Outside (Tributo David Bowie).

Con questi gruppi e con altre cover band si esibisce in vari locali di Roma tra cui Geronimo, Crossroads, Jailbreak, Locanda Blues, Locanda Atlantide, Nag’s Head ecc. ecc.

Si esibisce, inoltre, nei locali romani con i Blues from San S’vir e altre band.

Collabora con l’agenzia “EVERGLADES” di Carlo Simonazzi e con L’Agenzia “Happy days” di Gerardo Casale.

Ha lavorato nei villaggi turistici e nelle piazze del Gargano con i “Buscaglia”.

Ha collaborato inoltre con varie orchestre da balera, tra cui, l’Orchestra “Canarini” di Milano.

Collabora attualmente con il compositore calabrese Francesco De Diego con cui

ha inciso vari album.

Disponibilità e competenza nel tenere lezioni nelle seguenti lingue:

Italiano
100%

Livelli di Insegnamento:

Base Medio